sabato 10 dicembre 2022
Ore: 10:12:42

Il timore di una nuova recessione in America e in Europa affonda le Borse. La Cina e` l`unica area del mondo che per ora non rallenta e rimane l`ultima speranza di crescita per l`economia mondiale. Nel 2008 la crescita cinese non basto’ per evitare la Grande Recessione. Ma oggi l`economia cinese e` piu’ grande di allora e la sua crescita piu’ radicata in Asia. Le imprese che vorranno approfittarne dovranno essere presenti in Cina con marchi e forze di vendita.

Le Borse vanno a picco per il timore di una nuova recessione. L`economia americana ha fatto registrare un +0,1 e +0,3 per cento di crescita del Pil nei primi due trimestri 2011. Nell`Europa squassata dalla crisi del debito le cose non vanno meglio: i grandi paesi con problemi di sostenibilita’ fiscale – Italia e Spagna – mostrano crescita quasi zero e quello che e` peggio e` che nel secondo trimestre 2011 anche la locomotiva tedesca ha bruscamente rallentato facendo segnare un +0,1 rispetto a trimestre precedente; in Francia la crescita e` a zero. Una crescita che si avvicina allo zero e` una pessima…[continua]