giovedì 1 dicembre 2022
Ore: 09:25:16

La SUA (Stazione Unica Appaltante) e` stata prevista, con finalita’ prevalentemente di ordine pubblico, dall`art. 13 della L. 13 agosto 2010, n. 136 La disposizione legislativa si limitava, pero’, a demandare ad un emanando decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, da adottare entro sei mesi, la definizione delle modalita’ per “promuovere l`istituzione, in ambito regionale, di una o piu’ stazioni uniche appaltanti (SUA), al fine di assicurare la trasparenza, la regolarita` e l`economicita` della gestione dei contratti pubblici e di prevenire il rischio di infiltrazioni mafiose”.
Ebbene, a distanza di quasi un anno dalla previsione normativa, e` stato finalmente sopraggiunto pubblicato l`atteso decreto.
E` stato, infatti, pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 200 del 29 agosto 2011, il D.P.C.M. 30 giugno 2011, concernente la definizione delle modalita’ per l`istituzione a livello regionale di una o piu’ Stazioni Uniche Appaltanti (SUA), in attuazione dell`art. 13, della Legge 13 agosto 2010, n. 136, inerente il Piano straordinario contro le mafie, al fine di assicurare la trasparenza, la regolarita’ e l`economicita’ de…[continua]